La linea di battaglia nel Mediterraneo centrale

La linea di battaglia nel Mediterraneo centrale

Aldo Premoli e Maurizio Caserta. Sono illuminanti le parole di Procuratore della Repubblica di Catania Carmelo Zuccaro pronunciate nella lectio magistralis sostenuta nel convegno promosso a Catania da “Area democratica per la giustizia” dal titolo “Le nuove frontiere dell’immigrazione”. Per ventotto minuti il capo della Procura etnea, ha parlato delle problematiche giudiziarie insite nel contrasto […]

Si può rinunciare ad essere umani?

Si può rinunciare ad essere umani?

Aldo Premoli. Porti aperti esclusivamente alle navi militari. Questa pare a nuova linea del Viminale che ha ora nel Ministro Matteo Salvini il suo referente. Oltre 900 migranti tra cui donne e 2oo minori accompagnati e non accompagnati (questi ultimi in aumento continuo) sono arrivati ieri nel porto di Catania. Questa la cronaca che ha […]

Il Mediterraneo, Salvini e l’isola dei furbi

Il Mediterraneo, Salvini e l’isola dei furbi

Aldo Premoli e Maurizio Caserta. La Spagna accoglierà l’imbarcazione di salvataggio che naviga nel Mediterraneo con a bordo 629 migranti. Un’ottima notizia. Il rifiuto di Italia e Malta di farla attraccare nei loro porti non lo è altrettanto. A Malta fanno i furbi, da sempre. Con dichiarazioni ufficiali felpate, senza utilizzare nessuna delle locuzioni muscolari a cui ci […]

Lettera aperta a Matteo Salvini Vicepresidente e Ministro della Repubblica italiana

Lettera aperta a Matteo Salvini Vicepresidente e Ministro della Repubblica italiana

M. Caserta, A. Premoli. L’ esternazione è arrivata subito: la prima ed evidentemente la più pressante. Nel  giorno del suo insediamento Matteo Salvini è stato chiarissimo, tra le sue priorità c’è quella di “tagliare i 5 miliardi per l”accoglienza ai migranti”. Con quale forbice opererà il nuovo Ministro degli Interni, per liberare risorse dalla spesa […]

I mercati chi?

I mercati chi?

Maurizio Caserta. Da brivido. È l’albagia con cui esponenti del futuro governo giallo-verde parlano di “mercato” come si trattasse di una bestia a cui con le adeguate misure – di cui lasciano intendere saranno capaci – verranno opportunamente tagliate le unghie. Sanno di cosa parlano? Parrebbe di no. Sembrano innanzitutto non rendersi conto che la cittadina da […]

Abolire il Mezzogiorno?

Abolire il Mezzogiorno?

Maurizio Caserta, Aldo Premoli. “Per alcuni il Mezzogiorno è una palla al piede. Per altri è un alibi. Per alcuni è un noioso rituale da inserire in agenda. Per altri è la scorciatoia per arricchirsi illecitamente. Per tutti è una buona scusa per non affrontare realmente i problemi italiani. È dunque venuta l’ora di abolire […]

Il racconto di un mare terribilmente agitato

Il racconto di un mare terribilmente agitato

Aldo Premoli. Si può raccontare per immagini una tragedia? Certo che sì. Il teatro greco lo ha fatto e continua a farlo da sempre.  Si può raccontare una tragedia mentre sta avvenendo, senza retorica, commozione o compiacimento? Diciamo che ci si può provare. Venerdì 25 alle ore 12.00. Aula 5 – Rettorato Università di Catania.  […]

Arcidiacono smentisce Bianco a proposito del Tondo Gioeni – SudPress

Arcidiacono smentisce Bianco a proposito del Tondo Gioeni – SudPress

Scorsa settimana il ri-candidato ri-sindaco Enzo Bianco si era prodotto in una graziosa performance video, postata sulla sua pagina Facebook, con la quale ha maldestramente tentato di mistificare l’unica cosa fatta durante questi cinque anni e che per giunta si è rivelata un disastro per l’intera città: il Tondo Gioeni. Immediatamente dopo la pubblicazione di quel […]

Barbari, servi e ipotesi fantasiose

Barbari, servi e ipotesi fantasiose

Maurizio Caserta, Aldo Premoli. Ancora slogan. Efficaci non c’è dubbio: al Financial Times che dedica la fase della contrattazione per la formazione del nuovo governo giallo-verde con un durissimo Rome opens his gates to the modern barbarianMatteo Salvini replica da par suo “meglio barbari che servi“. Il leader della Lega è bravissimo nelle repliche: non compare altrettanto nelle […]

I Sindaci. Figure isolate che ora provano a reagire.

I Sindaci. Figure isolate che ora provano a reagire.

Aldo Premoli.  Almeno quelli bravi, si spera. Il 3 dicembre dello scorso anno la fondazione, il 15 aprile la ratifica della costituzione di “Italia in comune”, un nuovo partito che fonda le sue radici nell’istituzione più antica della nazione e forse proprio quella da cui si può fare ripartire l’Italia ormai appesa ad un filo: il Comune. A fondarlo […]