La prossima guerra e il confronto nucleare

La prossima guerra e il confronto nucleare

Aldo Premoli. La ragione principale per cui le tre grandi potenze contemporanee (Usa, Cina e Russia) hanno cercato di raggiungere i loro obiettivi evitando una guerra diretta è rimasta sino ad oggi la minaccia nucleare. Ma ciò non significa che l”equilibrio del terrore” che ha caratterizzato gli ultimi 70 anni debba rimanere il medesimo in […]

L’eleganza del riccio. A Catania

L’eleganza del riccio. A Catania

Emma AvernSono incappata oggi in una delle tante perle custodite in questa folle e unica città dove abito: la scuola professionale “Piazza dei Mestieri” gestita dall’Impresa sociale Archè. Piazza dei Mestieri è il nome della fondazione nata a Torino nel 2004, con l’ obbiettivo di sviluppare il potenziale, spesso nascosto, dei più giovani nella delicata […]

Migranti: la politica del «non fare»

Migranti: la politica del «non fare»

MILENA GABANELLI. L’Italia è un paese geograficamente esposto e non riuscirà mai bloccare le migrazioni. Può rallentarle, e lo stiamo facendo, ma è una partita che si gioca in Europa e su più tavoli. Come gestire l’accoglienza di chi è già qui e di coloro che continueranno, a ondate, a sbarcare, dipende invece solo da […]

Sul Niger Gentiloni è cavouriano, e non solo perché conte

Sul Niger Gentiloni è cavouriano, e non solo perché conte

Marco Perduca.A Camere sciolte, ma attive, il governo Gentiloni ha incassato l’ok per trasferire quasi 900 soldati dall’Iraq e dall’Afghanistan verso la Libia e il Niger – in futuro non si esclude anche una presenza in Tunisia. Si tratta di una revisione significativa, e forse anche un po’ estemporanea, della presenza delle truppe italiane in […]

Traffico di migranti, traffico di esseri umani

Traffico di migranti, traffico di esseri umani

Maurizio Caserta, Aldo Premoli. Una straordinaria relazione del Procuratore Generale di Roma Giovanni Salvi ha chiarito aspetti rilevanti di quel che sta succedendo sulle rotte che traghettano uomini, donne e bambini dall’Africa subsahariana verso le coste del meridione italiano. Giovanni Salvi ha svolto la sua lectio magistralis con grande efficacia la scorsa settimana nell’aula magna […]

La Sicilia. Un supermercato o un nuovo orizzonte politico?

La Sicilia. Un supermercato o un nuovo orizzonte politico?

I siciliani che hanno “comprato” il nuovo governo regionale (poco più del 18 per cento degli aventi diritto, ossia il 39,8 per cento del totale dei consensi espressi, equivalenti al 46,76 per cento dei siciliani adulti) aspettano fiduciosi di vedere i risultati delle sue prime azioni. Altri, forse meno fiduciosi, sono pure in attesa. E […]