Mission

Proponiamo un’alternativa alle “passioni tristi” che pervadono l’Europa in questo complicato passaggio storico.

Ci concentriamo sul dialogo, l’accoglienza, la formazione: lo facciamo attraverso la produzione, la gestione e la promozione di attività culturali, di attività di cooperazione umanitaria, di comunicazione e diffusione delle nuove culture affluenti nella realtà comunitaria.

Perché non c’è altra strada: la coesistenza è già presente tra noi. Solo chi si muove in questa direzione protegge la nostra civiltà e lo fa meglio di chi si nasconde dietro improbabili muri. La Sicilia da questo punto di vista ha molto da insegnare.